Stampa  
Codice:  
Course code:
8559
Anno accademico:
Academic year:
2005-2006
Titolo del corso:
Course title:
Dinamica delle macchine
Machine Dynamics
Modulo:  
Module:
Unico
Docente 1:
Teacher 1:
Prof. Vittorio Lorenzi
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
ModalitÓ 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
ING-IND/13 Meccanica applicata alle macchine
Anno di corso:
Year of degree course:
3
3
FacoltÓ:
Faculty:
Ingegneria
ModalitÓ di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
1
Sottoperiodo:
Sub period:
0░
Numero totale di crediti:
Total credits:
5.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
32.0
Esercitazioni:
Applied activities:
16.0
Studio individuale:
Individual work:
0.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
48.0
Ore di lezione settimanali:
0.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Fornire le conoscenze di base sulle vibrazioni, sul loro controllo e misura.
To provide basic knowledge of vibrations, vibration control and measurement.
Contenuto del corso:
Course contents:
Vibrazioni a 1gdl. Elementi elastici e dissipativi: rigidezza e smorzamento.Vibrazioni a 1 gdl: libere, forzate.Misura delle vibrazioni.Integrazione numerica delle equazioni di moto.Isolamento dalle vibrazioni (fondazioni).Cenni sui sistemi a 2-n gdl. Vibrazioni torsionali di alberi e velocitÓ critiche. Equilibramento di rotori rigidi. Bilanciamento di un manovellismo (motore alternativo). Cenni sui sistemi Multibody. Introduzione ai software multibody.
1dof vibrations. Elastic and dissipative elements: stiffness and damping. Free and damped linear vibration. 1dof vibrations: free and forced. Measurement. Numerical integration of the equations of motion. Vibration insulation (foundations). Account of 2dof vibrations. Torsional vibrations of shafts and critical speed. Balancing of rigid rotors. Balancing of a crank-shaft mechanism (reciprocating engine). Account of multibody systems. Introduction to multibody software.
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
W. Thomson, Theory of vibration with applications. F. Giordana, Meccanica delle macchine, Spiegel. O. Sesini, Meccanica Applicata alle Macchine.
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
F. Giordana, Meccanica delle macchine, Spiegel.
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
O. Sesini, Meccanica Applicata alle Macchine.
Metodi didattici:
Teaching activities:
Lezioni frontali, esercitazioni, esercitazioni in aula informatica
Lectures, exercises, computer labs.
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
scritto + orale
written + oral
Descrizione verifica del profitto:
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
Italiano
Italian
Altre informazioni:
Other information:
 
Stampa