Stampa  
Codice:  
Course code:
65031
Anno accademico:
Academic year:
2009-2010
Titolo del corso:
Course title:
Ordinamento giudiziario ed etica delle professioni legali
Judicial rule and professional legal ethics
Modulo:  
Module:
Unico
U - Judicial rule and professional legal ethics
Docente 1:
Teacher 1:
TROILO Silvio
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
Professori Associati
ModalitÓ 1:
Type 1:
Convenzionale
Docente 2:
Teacher 2:
TINCANI Persio
Ruolo Docente 2:
Teacher 2:
Ricercatori Universitari
ModalitÓ 2:
Type 2:
Convenzionale
Docente 3:
Teacher 3:
Seminari
Ruolo Docente 3:
Teacher 3:
ModalitÓ 3:
Type 3:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
Anno di corso:
Year of degree course:
a scelta libera per tutti i corsi di laurea della FacoltÓ di Giurisprudenza
Students may choose
FacoltÓ:
Faculty:
Giurisprudenza
ModalitÓ di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
2
Sottoperiodo:
Sub period:
0░
Numero totale di crediti:
Total credits:
6.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
32.0
Esercitazioni:
Applied activities:
0.0
Studio individuale:
Individual work:
102.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
16.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
150.0
Ore di lezione settimanali:
6.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
E' richiesta la conoscenza del diritto costituzionale e della filosofia del diritto.
Knowledge of Constitutional Law and Philosophy of law is required.
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Assicurare la conoscenza dell'ordinamento giudiziario e forense e dei principi giuridici ed etici che regolano le professioni legali.
Ensure knowledge of the judicial rule and legal practice of juridical principals, and ethics which regulate legislative professions.
Contenuto del corso:
Course contents:
PARTE I: I principi dell'ordinamento giudiziario italiano: 1. La funzione giurisdizionale e la magistratura. 2. Funzioni giudicanti e funzioni requirenti (il pubblico ministero). 3. Il giudice naturale. 4. L'autonomia e l'indipendenza della magistratura. 5. La responsabilitÓ dei magistrati. PARTE II: I principi giuridici ed etici delle professioni legali. I. L'avvocatura e l'ordinamento forense. II. La deontologia.
PART I: Principles of the Italian judicial system: 1. The judicial function and the judiciary. 2. Features and functions prosecuting judges (the prosecutor). 3. The natural judge. 4. The autonomy and independence of the judiciary. 5. The liability of judges. PART II: The legal and ethical principles of the legal professions. I. The legal profession. II. Ethics.
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
N. ZANON, F. BIONDI, Il sistema costituzionale della magistratura, 2░ edizione, Bologna, Zanichelli, 2008 (pagine/pages: 206)
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
M. BARBERIS, "Etica per giuristi", Laterza, 2006 (pagine/pages: 200)
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
E' richiesta la conoscenza della Costituzione (in particolare degli artt. da 24 a 28 e da 101 a 113) e delle leggi che regolano l'ordinamento giudiziario (r.d. n. 12 del 1941 e recenti leggi di riforma; r.d.l. n. 511 del 1946; l. n. 195 del 1958; legge n. 117 del 1988)/ Knowledge of the Italian Constitution (specifically from art. 24 to 28 and from 101 to 113) and legislation which rules the judicial system (r.d. n. 12 del 1941 e recenti leggi di riforma; r.d.l. n. 511 del 1946; l. n. 195 del 1958; legge n. 117 del 1988) is required.
Metodi didattici:
Teaching activities:
Lezioni frontali + Incontri seminariali
Lectures + seminars
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
orale
oral
Descrizione verifica del profitto:
L'esame finale consisterÓ in un unico colloquio orale
Oral exam
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
Italiano
Italian
Altre informazioni:
Other information:
Nell'ambito del corso saranno organizzati alcuni incontri seminariali e conferenze. Gli studenti frequentanti potranno concordare con i docenti la sostituzione di una parte dei testi di riferimento con i contenuti delle conferenze e dei seminari di approfondimento.
Seminars and lectures will be organized during the Course. Attending students may agree with the teacher the substitution of a part of course texts mentioned above with the said seminars and lectures.
 
Stampa