Stampa  
Codice:  
Course code:
25107
Anno accademico:
Academic year:
2009-2010
Titolo del corso:
Course title:
STORIA DELLA PEDAGOGIA E LETTERATURA PER L'INFANZIA
Modulo:  
Module:
Unico
Docente 1:
Teacher 1:
SCOTTO DI LUZIO Adolfo
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
Ricercatori Universitari
ModalitÓ 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
M-PED/02 Storia della pedagogia
Anno di corso:
Year of degree course:
secondo quanto previsto dall' ordinamento
FacoltÓ:
Faculty:
Scienze della Formazione
ModalitÓ di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
2
Sottoperiodo:
Sub period:
3░
Numero totale di crediti:
Total credits:
10.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
60.0
Esercitazioni:
Applied activities:
0.0
Studio individuale:
Individual work:
0.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
60.0
Ore di lezione settimanali:
0.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Introduzione alla storia della letteratura per l'infanzia e alle sue importanti funzioni educative
Contenuto del corso:
Course contents:
Il corso si articola in due moduli di 5 crediti ciascuno. La prima parte del corso Ŕ dedicata alla storia del pensiero pedagogico in etÓ moderna e contemporanea. I contenuti del corso relativi a questa parte sono gli stessi indicati per il programma di storia della pedagogia, codice 25068. La parte del corso relativa alla letteratura per l'infanzia affronta il problema dei libri per ragazzi in un contesto totalitario con particolare attenzione al problema del fascismo. Il corso si prefigge di indagare la produzione letteraria dedicata alla giovent¨ in epoca fascista e l'orizzonte della ricezione. Con particolare attenzione al rapporto tra la letteratura fascista e la tradizione dell' Ottocento
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
G. Reale, D. Antiseri, M. Laeng, Filosofia e pedagogia dalle origini a oggi, Brescia, La scuola, 1995, vol. II (pagine/pages: 300)
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
G. Reale, D. Antiseri, M. Laeng, Filosofia e pedagogia dalle origini a oggi, Brescia, La scuola, 1998, vol. III (pagine/pages: 200)
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
Adolfo Scotto di Luzio, L'appropriazione imperfetta. Editori, biblioteche e libri per ragazzi durante il fascismo, Bologna, il Mulino, 1996 (pagine/pages: 250)
Testo di riferimento 4:
Course text 4:
Ruth Ben Ghiat, La cultura fascista, Bologna, il Mulino, 2001 (pagine/pages: 250)
Metodi didattici:
Teaching activities:
lezione frontale
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
orale
oral
Descrizione verifica del profitto:
esame universitario tradizionale con colloquio sui contenuti del corso
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
Altre informazioni:
Other information:
Il numero delle pagine indicate nel programma Ŕ puramente indicativo e si riferisce al numero complessivo. Per quanto riguarda il modulo di storia della pedagogia gli studenti devono seguire le indicazioni degli argomenti contenute in maniera dettagliata nel programma del corso codice 25068. Per quanto riguarda letteratura per l'infanzia sarÓ cura del docente indicare agli studenti frequentanti i capitoli e le sezioni dei libri da portare all' esame. Per gli studenti non frequentanti invece la lettura dei testi dovrÓ essere integrale. Gli studenti che intendono sostenere 10 crediti di letteratura per l'infanzia devono concordare con il docente i testi in aggiunta a quelli indicati nel presente programma.
 
Stampa