Stampa  
Codice:  
Course code:
13004
Anno accademico:
Academic year:
2010-2011
Titolo del corso:
Course title:
Letteratura italiana A2
Italian Literature A2
Modulo:  
Module:
Unico
U - Italian Literature A2
Docente 1:
Teacher 1:
DILLON Matilde
Ruolo Docente 1:
Teacher 1:
Professori Ordinari
Modalità 1:
Type 1:
Convenzionale
Settore scientifico-disciplinare:
Reference sector:
L-FIL-LET/10 Letteratura italiana
Anno di corso:
Year of degree course:
Primo LLSM (curriculum Turismo)
First LLSM
Facoltà:
Faculty:
Lingue e Letterature Straniere
Modalità di frequenza:
Type:
Non obbligatoria
Semestre:
Semester:
1
Sottoperiodo:
Sub period:
Numero totale di crediti:
Total credits:
5.0
Carico di lavoro
Workload
Attività frontale:
Lectures:
30.0
Esercitazioni:
Applied activities:
0.0
Studio individuale:
Individual work:
95.0
Attività didattica a piccoli gruppi:
Group work:
0.0
Seminari:
Seminars:
0.0
Laboratori:
Laboratories:
0.0
TOTALE (voci sopra-elencate):
TOTAL:
125.0
Ore di lezione settimanali:
3.0
Prerequisiti:
Prerequisites:
Gli studenti devono avere un'ottima conoscenza di base dei periodi, dei movimenti e degli autori principali della Letteratura italiana dalle Origini all'Ottocento.
Students must possess a good basic knowledge of the periods, movements and main authors of Italian literature from its origins to the nineteenth century.
Obiettivi formativi:
Educational goals:
Ampliamento delle conoscenze specificate nei Prerequisiti attraverso la presentazione, la lettura e l'analisi di testi letterari dalle Origini all'Ottocento.
To widen the students' knowledge as stated in the Prerequisites by means of the presentation, reading and analysis of literary texts from its origins to the nineteenth century.
Contenuto del corso:
Course contents:
La Letteratura italiana dalle Origini all'Ottocento. Dopo una sintetica presentazione dei periodi e degli autori della storia letteraria oggetto del corso, verranno letti e analizzati brani di Dante (Inf., I e X; Pur., V; Par., XI), Petrarca (scelta di liriche dal Canzoniere), Boccaccio (scelta di novelle dal Decameron), Machiavelli (lettura integrale del Principe), Metastasio (lettura integrale de La clemenza di Tito), Leopardi (A Silvia e il Ciclo d'Aspasia), Verga (lettura integrale de I Malavoglia).
Italian literature from its origins to the nineteenth century. After a synthetic presentation of the periods and the main authors of Italian literary tradition, students will read and analyse some works by Dante (Inf., I e X; Pur., V; Par., XI), Petrarch (a selection of poems from Canzoniere), Boccaccio (a selection of short stories from Decameron), Machiavelli (integral reading of Principe), Metastasio (integral reading of La clemenza di Tito), Leopardi (a selection of poems), Verga (lintegral reading of I Malavoglia).
Testo di riferimento 1:
Course text 1:
BIBLIOGRAFIA PER STUDENTI FREQUENTANTI. G. FERRONI, Prima lezione di letteratura italiana, Bari, Laterza, 2009; D. ALIGHIERI, Commedia, Milano, Mondadori, 1991-1997, 3 voll.; F. PETRARCA, Il Canzoniere, a c. di M. Santagata, Milano, Mondadori, 2004; G. BOCCACCIO, Decameron, a c. di V. Branca, Milano, Mondadori, 1992; N. MACHIAVELLI, Il Principe, intr. di V. Branca, Milano, Mondadori, 2008; P. METASTASIO, La clemenza di Tito (lettura integrale; per questa opera l'indicazione bibliografica precisa verrà fornita all'inizio del corso); G. LEOPARDI, Poesie, a c. di M. A. Rigoni, con un saggio di C. Galimberti, Milano, Mondadori, 1987; N. BELLUCCI, 'Introduzione ovvero sull'amore' e 'Il codice lirico amoroso dei Canti', in Il 'gener frale'. Saggi leopardiani, Venezia Marsilio, 2010, pp. 9-27 e pp. 65-93; G. VERGA, I Malavoglia, intr. di C. Riccardi, con un saggio di V. Consolo, Milano, Mondadori, 2004. (pagine/pages: 450)
Testo di riferimento 2:
Course text 2:
PROGRAMMA PER STUDENTI NON FREQUENTANTI (I PARTE). Gli studenti non frequentanti dovranno studiare integralmente i seguenti manuali di storia della letteratura italiana: G. FERRONI, Prima lezione di letteratura italiana, Bari, Laterza, 2009; L. SURDICH, Il Duecento e il Trecento, Bologna, Il Mulino, 2005; R. BRUSCAGLI, Il Quattrocento e il Cinquecento, Bologna, Il Mulino, 2005; E. ARDISSINO, Il Seicento, Bologna, Il Mulino, 2005; A. BENISCELLI, Il Settecento, Bologna, Il Mulino, 2005; R. BONAVITA, L'Ottocento, Bologna, Il Mulino, 2005. (pagine/pages: 860)
Testo di riferimento 3:
Course text 3:
PROGRAMMA PER NON FREQUENTANTI (II PARTE). Lettura e analisi delle seguenti opere: D. ALIGHIERI, Commedia, Milano, Mondadori, 1991-1997, 3 voll. (Inf., I e X; Pur., V; Par., XI; lo studio dei canti va accompagnato dalla lettura dei commenti rispettivamente di G. Ungaretti, M. Barbi, E. Bigi ed E. Auerbach rintracciabili in Letture scelte sulla Divina Commedia, a c. di G. Getto, Firenze, Sansoni, 1970); PETRARCA, tutte le liriche del Canzoniere contenute in C. Segre - C. Martignoni, Testi nella storia, Milano, Bruno Mondadori, 1991, vol. I, Dalle origini al Quattrocento, pp. 591-654; G. BOCCACCIO, Decameron, a c. di V. Branca, Milano, Mondadori, 1992, (Introduzione del curatore, Proemio, Introduzione e le seguenti novelle: I, 1; II, 6 e 9; IV, 1; V, 1 e 9, VI, 1 ). (pagine/pages: 200)
Testo di riferimento 4:
Course text 4:
PROGRAMMA PER NON FREQUENTANTI (III PARTE). Lettura e analisi delle seguenti opere: L. ARIOSTO, Orlando furioso di Ludovico Ariosto raccontato da Italo Calvino. Con una scelta del poema, Milano, Mondadori, 1995 (lettura integrale); N. MACHIAVELLI, Il Principe, intr. di V. Branca, Milano, Mondadori, 2008 (lettura integrale); C. GOLDONI, La bottega del caffè, a c. di G. Davico Bonino, Torino, Einaudi, 2007 (lettura integrale); G. LEOPARDI, Poesie, a c. di M. Rigoni, con un saggio di C. Galimberti, Milano, Mondadori, 1987 (le liriche: L'infinito, Alla luna, A Silvia, Il sabato del villaggio, Canto notturno di un pastore errante per l'Asia); G. VERGA, I Malavoglia, Milano, Mondadori, 2004 (lettura integrale). (pagine/pages: 350)
Metodi didattici:
Teaching activities:
Lezione frontale
Lectures
Struttura della verifica del profitto:
Assessment:
orale
oral
Descrizione verifica del profitto:
La prova si svolgerà nella forma di un colloquio sui testi di riferimento e sugli argomenti affrontati nel corso. Verranno valutate la preparazione critico-storica acquisita e la capacità espositiva.
An interview on the reference texts and subjects studied during the course. Students will be tested on the critical-historical preparation acquired and the ability to expound their thoughts.
Lingua di insegnamento:
Teaching language:
Italiano
Altre informazioni:
Other information:
Gli studenti, frequentanti o non frequentanti, dovranno presentarsi all'esame con tutti i testi indicati in bibliografia e disponibili alla Civica Biblioteca A. Mai (P.zza Vecchia 15) o alla Biblioteca della Facoltà di Lingue (P.zza S. Agostino).
Both attending and non-attending students must bring all the texts in the course bibliography with them to the exam. All texts can be consulted at the University Library (P.zza S. Agostino) or at the Civic Library A. Mai (Piazza Vecchia, 15).
 
Stampa